Menu

Biscotti Regionali: ecco i 5 più buon d’Italia

11 settembre 2018 - BLOG
Biscotti Regionali: ecco i 5 più buon d’Italia

Paese che vai biscotto che trovi. Se poi parliamo dell’Italia la situazione si fa ancora più ghiotta, perché le varie regioni del Bel Paese sfornano da anni tradizioni dolciarie non indifferenti.

E quale occasione migliore se non quella di sfoggiare nel proprio bar dei dolci e dei biscotti tipici regionali? Magari proponendo al cliente una sorta di viaggio tra le regioni più “dolci” di Italia e offrendo, come alternativa alla tradizionale colazione, qualcosa di più caratteristico.

ColazionePerfetta.com ha selezionato per te i 5 biscotti regionali più buoni d’Italia:

 Savoiardi:

questi sono i biscotti che, forse, si sono maggiormente diffusi in tutta Italia. provengono dalla tradizione culinaria del Piemonte e le loro origini si perdono nel tempo. I savoiardi sono un dolce molto semplice, fatto da zucchero, uova e farina: forse per questo i savoiardi sono così amati in tutta Italia: la loro forma e la loro consistenza li rende quasi una “spugna”, pertanto si sposano a meraviglia nell’inzuppo con il latte o con il caffè (in effetti i savoiardi vengono largamente impiegati per la preparazione del tiramisù proprio per questo motivo).

 Canestrelli:

difficile trovare qualcuno che non conosca o a cui non piaccia questa tipologia di biscotti. I canestrelli sono diffusi ormai in tutta Italia, ma la loro origine è ligure. Sono biscotti fatti con farina, zucchero, burro e uova. Si prestano molto bene come accompagnamento a tè caldo o cappuccini.

 Baci di Dama:

questi biscotti rappresentano l’eccellenza della pasticceria Piemontese e sono, probabilmente, i dolci più romantici di sempre. La produzione dei baci di dama avviene a Tortona, in provincia di Alessandria: sono biscottini dolci e friabili, dal colore dorato e sono composti da due dischi molto fragranti con dentro della crema al cioccolato fondente. Si abbinano alla perfezione con cioccolate calde, tè aromatizzati e bevande alla vaniglia.

Anicini:

come suggerisce il nome questi sono dei biscotti aromatizzati all’anice. Moltissime regioni lavorano e producono questa tipologia di biscotto che, però, ha origini siciliane. Gli anicini sono dei biscotti morbidi, dolci e leggeri perché preparati senza burro. Sono perfetti per la colazione: i fiori d’arancio e l’anice che spiccano conquisteranno i palati di tutti!

Baci di Alasso

un altro fiore all’occhiello della Liguria, divenuto ormai famoso in tutta Italia. Il bacio d’Alasso è uno dei dolci più buoni e apprezzati nel nostro paese: come i baci di dama anche i Baci di Alasso sono formati da due dischi che vengono farciti con crema al cioccolato: tar gli ingredienti utilizzati troviamo le nocciole tostate, il cacao amaro, le uova e la panna. 

Una vera e propria tradizione quella che abbiamo in Italia, quindi: perché non sfruttarla?

Per le tue colazioni a base di biscotti regionali puoi scegliere tra questi prodotti:

Baci di dama

Baci di Alasso

Se hai trovato utile questo articolo e vuoi anche ricevere la guida gratuita alla colazione perfetta non devi fare altro che cliccare qui e compilare i campi vuoti con i tuoi dati!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *