Menu

A colazione: mangiare poco o tanto?

3 Ottobre 2022 - BLOG
A colazione: mangiare poco o tanto?

Con una frequenza molto alta, guarda caso in autunno e prima dell’estate, si ripresentano fautori delle più disparate diete ammazza-cibo, ammazza-fame, iper o ipo caloriche, solo a base di verdura, solo a base di carne e così via.

Molto spesso il momento della giornata messo sotto la lente di ingrandimento è la colazione.

Va fatta abbondante?

Meglio dolce o salata?

E quante calorie deve apportare rispetto al dispendio giornaliero?

Facciamo chiarezza. Se vuoi offrire un vero servizio ai tuoi clienti devi sapere… che vita conducono.

I clienti sono operai? Avranno bisogno di “sostanza”, sia dolce che salata.

Sono studenti? Idem, ma occhio alle preferenze vegetariane-vegane.

I nonni si accontenteranno di un caffè magari con dolcificante.

Gli impiegati e coloro che conducono una vita sedentaria non bruciano quanto chi va in palestra, pertanto si accontenteranno di un classico cornetto (comunque calorico) con cappuccino.

Quindi…

-Prima conoscere il proprio target

-Poi tappezzare il locale di pubblicità di prodotti pensati apposta per il target

-Poi inserire periodicamente novità che fungono da motivo di attrazione per il locale

Infine: elargire, ma senza esagerare, consigli per rimanere sempre in forma. Il cliente che sta bene è il cliente che può consumare al bar; in caso contrario, resta triste a casa a bersi un thè.

Se è arrivato per te il momento di ottimizzare la vetrina dei prodotti per la colazione, richiedi un appuntamento al nostro consulente e procedi: mai aspettare, nemmeno un secondo!

Clicca qui per richiedere la visita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.