Menu

CAFFE’ LECCESE: ecco la tradizione salentina

27 novembre 2018 - BLOG
CAFFE’ LECCESE: ecco la tradizione salentina

Sai che esiste una ricetta a base di caffè che, anche nel tuo bar, può portarti una cospicua marginalità?

Sto parlando del caffè leccese. Forse non ne hai mai sentito parlare, a meno ché tu non sia del Salento, eppure questa particolare ricetta di caffè è una squisita alternativa al classico caffè macchiato o a quello che in diverse regioni d’Italia chiamano il mocaccino o al tradizionale e tanto richiesto caffè shekerato.

Sì, perché a volte il cliente ha voglia di qualcosa di diverso dal solito caffè, qualcosa che – in qualche modo – riesca a soddisfare anche il desiderio di dolce.

E allora perché non proporgli uno squisito caffè leccese, anche se non ti trovi in Salento?

Il caffè leccese originale altro non è che una bevanda fresca a base di caffè espresso, latte di mandorla e ghiaccio.

Proponi questa delizia ai tuoi clienti, differenziati e guadagna molto di più rispetto al tradizionale espresso:

In un bicchiere tipo tumbler basso poni circa 2cl di latte di mandorla (meglio se preparato artigianalmente); in alternativa puoi usare quello preconfezionato o lo sciroppo e puoi aggiungere 3 cubetti di ghiaccio. Servi a parte, in una tazzina, il caffè espresso caldo e, di fronte agli occhi del cliente, versa il caffè ancora caldo nel bicchiere, mescola tutto e servi il tuo caffè leccese.

Potrai offrire ai tuoi clienti, in meno di 60 kcalorie, una bevanda diversa dalle altre, che si lascia bere e che, soprattutto, riesce a coniugare perfettamente il dolce e il caffè.

La tradizione:

la storia del caffè leccese si perde nella notte dei tempi, quando in salento, ancora non esistevano i sistemi di refrigeramento da tenere in casa e , nelle torride estati, i clienti si recavano in un bar della città per farsi servire del caffè con del ghiaccio… Questa usanza si è poi evoluta, andando a costituire altre gustose varianti del caffè con ghiaccio, fino a giungere- appunto- alla versione con aggiunta di latte di mandorla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *