Menu

Chi ha detto vegano?

17 aprile 2018 - BLOG, Colazioneperfetta.com
Chi ha detto vegano?

 

 

 

 

 

 

Hai deciso di cambiare le tue abitudini alimentari e di approcciarti a un’alimentazione che non prevede il consumo di prodotti di origine animale? Hai sentito prima tante teorie sull’argomento, poi ti sei documentato. Poi hai deciso di fare delle piccole prove test di qualche giorno e, alla fine ti sei convinto: sei diventato vegano!

Tutto perfetto sulla carta: tu stesso hai sperimentato per il tuo benessere i benefici che un’alimentazione senza derivati animali può avere sul tuo corpo e hai letteralmente cambiato tutte le tue abitudini. Certo per il pranzo e per la cena hai ancora qualche problema nell’alternare gli alimenti, ma sai che tra carboidrati tipo pane, pasta o riso, verdura di stagione e legumi riesci sempre a soddisfare il tuo palato. E per la colazione?

Certo, quando sei a casa puoi tostare un paio di fette di pane e farcirle con marmellata o miele, magari accompagnando il tutto con un ottimo caffè: ma quando sei di corsa e devi fare colazione fuori? Quando sei in ritardo e ti infili nel primo bar nel quale inciampi prima di entrare in ufficio, cosa ordini?

E tu, gestore di quel bar: cosa consiglieresti a una persona di corsa che ha deciso di non assumere alimenti di origine animale? Che proposte alternative al solito caffè sei pronto a offrirgli?

Se tu sei quel bar nel quale il cliente inciampa per caso sulla strada del lavoro nell’unica mattina in cui non ha potuto consumare la sua colazione vegana a casa e sei in grado di offrirgli, oltre il caffè, anche degli ottimi croissant alla crema, sai che potresti diventare il suo bar di fiducia?

Potresti anche spiegargli che quello stesso croissant viene prodotto con prodotti naturali e totalmente vegetali, che la crema è squisita anche senza l’utilizzo di uova, che la pasta sfoglia è fragrante anche senza l’uso di burro.

Lui sarà contento, e tu avrai un cliente in più. E sai come si dice: il passaparola è alla base del tuo business!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *