Menu

Il problema di non conoscere a fondo le cose (anche il tuo)

30 ottobre 2018 - BLOG
Il problema di non conoscere a fondo le cose (anche il tuo)

Quando la conoscenza delle cose esiste solo in maniera approssimativa e superficiale iniziano i problemi, in qualsiasi ambito. Figuriamoci nell’ambito della ristorazione o della colazione, che è il momento più delicato e importante della giornata. Abbiamo parlato più volte del perché la colazione riveste un’importanza fondamentale nella vita dei nostri clienti. Essere a conoscenza di solo una parte della realtà è uno dei problemi più comuni, causa di “cattivi affari” per molte imprese: questo perché, al giorno d’oggi, solo chi possiede un’alta formazione e competenza nel suo settore emerge… D’altronde con pochi click chiunque riesce ad aver accesso alle informazioni che desidera.  A tal proposito, oggi voglio farti una domanda- non una provocazione – piuttosto come un test per mettere alla prova le tue conoscenze nel settore colazioni: “Conosci la differenza tra crepes e pancake?

A prima vista può sembrare una domanda banale, ma in effetti- per quanto le due preparazioni siano molto simili – è doveroso per chi gestisce un bar conoscere questi tipi di classificazione, sia per dare un’immagine di sé seria e competente, sia (soprattutto) per poter offrire diverse alternative ai propri clienti.

Nell’offerta delle tue colazioni sono presenti sia le crepes che i pancake, solo uno dei due o -addirittura- nessuno?

Dall’aspetto molto simile queste due preparazioni a base di uova, spesso, vengono confuse le une con le altre e rappresentano dei classici della cultura gastronomica internazionale. Il problema è nella maggior parte dei bar italiani si ha la tendenza a considerare a colazione come un fatto meramente “italiano”, quindi con la tradizionale offerta a base di di cornetto e cappuccino. Ma lo sai… I clienti evolvono e sono abituati sempre di più a “desiderare qualcosa e ottenerla” ed è molto probabile che abbiano voglia di sperimentare cibi diversi.

 

 

Immagina come sarebbe bello per il tuo cliente, trovarsi di fronte alla scelta di una ricca colazione americana a base di pancake e succhi di frutta o di fronte a una raffinata colazione francese con una crêpes e un latte caldo…

Non fare come i tuoi concorrenti: differenziati

Differenza tra crepes e pancake:

In entrambe le preparazioni si utilizzano la farina, le uova e il latte, solo che per le crepes non si utilizza lievito, per i pancake si. Alcune ricette di pancake prevedono l’uso di bicarbonato di sodio ed è questo uno dei motivi per i quali questi ultimi si presentano più soffici e spugnosi. Icone, rispettivamente, della Francia e degli Usa, sono piatti che non possono mancare nel tuo bar: ti faranno guadagnare in visibilità e offrirai realmente qualcosa in più al tuo cliente, creando le composizioni più disparate a base di frutta, sciroppo d’acero, nutella o panna o salate a base di salumi e formaggi.

2 pensieri su “Il problema di non conoscere a fondo le cose (anche il tuo)

IngaborgBryan

ciao claudia, ho un dubbio: nella tua ricetta ci sono le uova, ma io sapevo che la differenza tra pancake e crepe e proprio la presenza delle uova solo nelle crepe. a questo punto me sa che non e vero oppure, come in tutte le cose, si puo fare come ti pare (basta che metti un po di lievito nei pancakes).

Risposta
    Dalila Micaglio

    Ciao, nelle crepes non si utilizza nè lievito, nè bicarbonato o comunque nessun tipo di agente lievitante… I pancake si presentano più soffici e spugnosi e, in alcune ricette, cè una minore quantità di uova, ma la presenza di queste ultime c’è in quasi tutte le ricette:)
    Se hai una tua ricetta e vuoi condividerla con ColazionePerfetta.com puoi scrivercela!
    Grazie a presto

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *