Menu

Il croissant che hai in testa…direttamente nel tuo bar!

17 aprile 2018 - BLOG, Colazioneperfetta.com
Il croissant che hai in testa…direttamente nel tuo bar!

 

 

 

 

 

 

 

Lo sai che il cliente ha delle idee nella testa? È ovvio: ognuno di noi quando pensa a qualcosa ha un’immagine ben delineata in mente e si aspetta che la realtà riesca a combaciare con i suoi desideri.

Ad esempio: se ti dico “Croissant” cosa ti viene in mente? Probabilmente penserai a una morbida brioche appena sfornata, dal profumo inebriante e vanigliato, alla sua consistenza morbida e friabile sotto i denti e, probabilmente, ad un ripieno gustoso. Ho indovinato, vero?

È naturale… Se hai pensato anche tu per primo a queste immagini, è molto probabile che anche i tuoi clienti, entrando nel tuo bar e chiedendo un croissant, abbiano in mente quell’immagine ideale: cornetto caldo e morbido, profumato e dal ripieno irresistibile. Il vero problema è che, molto spesso, questo non accade. Soprattutto quando si fa colazione al bar.

Questo perché la maggior parte dei clienti, quando fa colazione al bar, non trova riscontro tra quello che ha in mente e quello che gli viene proposto: brioches semi fredde, dalla consistenza a volte gommosa e dal ripieno, spesso e volentieri, inconsistente. Ma allora ti chiedo: perché offrire questa pessima esperienza ai tuoi clienti, rischiando così non solo di non rivederli più nel tuo bar, ma anche che ti facciano una cattiva pubblicità?

L’aspetto di un croissant la dice lunga sulla sua essenza e sulla tua capacità di offrire un servizio di maggiore qualità!

Ecco che cosa puoi fare per offrire ai tuoi clienti un’esperienza migliore, per regalargli finalmente il croissant che soddisfi le sue aspettative:

 

 

 

 

 

Tieni questi semplici punti bene in mente e, con un bel sorriso, prova a regalare ai tuoi clienti l’esperienza del croissant ideale che si trasforma, come per magia, in realtà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *