Menu

LA GASTROFISICA: ECCO LA SCIENZA CHE STUDIA IL RAPPORTO TRA IL CIBO E I SENSI UMANI

26 ottobre 2018 - BLOG
LA GASTROFISICA: ECCO LA SCIENZA CHE STUDIA IL RAPPORTO TRA IL CIBO E I SENSI UMANI

Hai mai sentito parlare di Gastrofisica?

È una branca della scienza che si occupa di definire il rapporto tra il cibo e i sensi umani: tatto, gusto, olfatto, udito, vista. Il più grande studioso di questa materia è Charles Spence, autore del libro “Gastrophysics: The New Science of Eating”, il quale nei suoi scritti rende noto come il piacere che si prova gustando un determinato piatto o pietanza non è dato unicamente dal senso del gusto, ma dalla commistione di tutti i sensi. Lo studioso inglese mette in risalto come, in realtà, le sensazioni positive che ci invadono quanto assaporiamo un cibo specifico siano dovute anche dal suono che quel cibo “produce”, dallo scricchiolare sotto i denti o dalla forma e, quindi, dalla vista, oltre che – ovviamente- dal profumo che emana e che va a creare delle reazioni nel nostro corpo.

Tutto è connesso con il cibo, anche l’umore e la mente, quindi quando si “tratta” il cibo lo si deve fare con un’attenzione particolare, poiché l’apprezzamento di chi lo consuma dipende da molti fattori: il fattore psicologico, la vista, le emozioni che suscita… È necessario stare bene attenti a tutto: alla forma, al colore, alla dimensione, al profumo, alla consistenza., sia che si tratti di un piatto gourmet di un famoso ristorante, sia che si tratti di una preparazione più semplice.
CHI È CHARLES SPENCE:Tratto dal sito www.scuoladesign-spd.it

“Charles Spence è professore di psicologia sperimentale all’Università di Oxford ed è direttore del Crossmodal Research Laboratory, centro di ricerca di fama mondiale per l’analisi delle informazioni ricavate dagli esseri umani attraverso i diversi organi di senso (olfatto, gusto, vista, udito e tatto).

E’ consulente di molte multinazionali tra le quali Unilever, Procter & Gamble, McDonalds, Starbucks e del famoso ristorante The Fat Duck di Heston Blumenthal.Ha pubblicato più di seicento articoli scientifici su riviste internazionali e ha ricevuto importanti premi per le sue ricerche riguardanti l’influenza dei vari sensi sulla percezione del cibo.

E’ autore del libro “Gastrophysics: The New Science of Eating” (Penguin Books Ltd, 2017) frutto di vent’anni di esperimenti con il cibo e i cinque sensi.”

EVENTI COLLEGATI: Gastrofisica: la nuova scienza dell’alimentazione MASTER CLASS con CHARLES SPENCE
QUANDO:

giovedì 8 novembre

ore 15 – 19

Cariplo Factory / Food Ideas presso BASE MILANO

via Bergognone 34

angolo via Tortona) Milano

 

Info e sito di riferimento: https://www.scuoladesign-spd.it/news/gastrofisica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *