Menu

PERCHE’ SI SOFFRE DI MAL D’AUTUNNO?

2 ottobre 2018 - BLOG
PERCHE’ SI SOFFRE DI MAL D’AUTUNNO?

Hai mai sentito parlar di mal d’autunno?

A prima vista potrebbe sembrare una patologia legata alla nostalgia delle sensazioni positive che si avvertono durante le stagioni più calde, come la primavera e l’estate, ma – osservando più attentamente – si possono scorgere ben altre cause in questo stato di “disagio” che molte persone provano quando subentra la stagione autunnale.

Mal d’autunno: cosa è perché se ne soffre

Forse non lo sai ma a soffrire di questo strano “male” sono circa l’80% degli italiani che si dichiarano essere più irritabili, stanchi e con minore capacità di concentrazione.

Insomma: stanchezza, spossatezza, difficoltà a concentrarsi e irritabilità accompagnano moltissime persone durante il transito tra una stagione e l’altra. In particolare poi, l’entrata dell’autunno- soprattutto negli ultimi anni, risulta essere particolarmente brusca e ci si ritrova di colpo con temperature notevolmente più basse, senza avere il tempo di abituarsi.

Ma da cosa può dipendere il mal d’autunno?

Sicuramente alcune delle cause principali sono, appunto, il cambio di temperature e il progressivo diminuire delle ore solari che si hanno a disposizione. Ma sintomi come la sonnolenza, l’irritabilità e la stanchezza possono essere dovuti anche a carenze alimentari che possiamo combattere a tavola, già dalla prima colazione.

Ecco la lista degli alimenti che aiutano a contrastare i sintomi del mal d’autunno:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In generale, è bene tenere sempre a mente- soprattutto se si deve rivisitare la propria offerta nell proprio locale, che un’alimentazione sana, con la presenza di frutta, verdura e frullati di stagione, può davvero essere una soluzione per chi soffre di questi problemi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *